Work in progress

L'Europa in cammino

Dal 16 al 19 ottobre, negli spazi di Porta Futuro a Roma, torna il Salone dell’editoria sociale, l’iniziativa culturale promossa da Edizioni dell’Asino, Gli Asini, Lo Straniero, Lunaria, Redattore sociale e Comunità di Capodarco.

La sesta edizione del Salone è dedicata a “L’Europa in cammino”, un’occasione per riflettere sull’Europa, sulle sue vocazioni culturali e sociali e sull’attuale architettura politico-istituzionale dell’Unione europea, sul ruolo geopolitico del Vecchio continente, sulle politiche economiche adottate dall’Ue e sulle pratiche sociali per cambiarne il corso. Sull’Europa che non ci piace e su quella che vorremmo edificare attraverso le arti, la cultura, l’attivismo sociale, l’impegno diretto dei cittadini.

Anche quest’anno partecipano case editrici, associazioni del terzo settore e del volontariato, per costruire uno spazio che metta in comunicazione quanti operano nel “sociale” e quanti divulgano contenuti sociali con riviste, libri, pubblicazioni cartacee e online.

Tra gli ospiti che hanno già aderito al Salone 2014, ricordiamo la sociologa Saskia Sassen, che presenterà il suo ultimo libro “Expulsions”; il filosofo ed economista Philippe Van Parijs, che terrà una lezione sul federalismo per un’Europa giusta e solidale; gli storici Mario Insenghi e Paul Ginsborg, che ci aiuteranno a comprendere il passato per fare i conti con il presente e con le nostre responsabilità; il geografo Franco Farinelli, che illustrerà i confini dell’Europa, e poi ancora scrittori come Giorgio Falco e Paolo Di Stefano, studiose come Maria Nadotti, Anna Bravo e Franca Cavagnoli, insieme ad Adriano Sofri, Goffredo Fofi, Giulio Marcon e molti altri.